domenica 3 giugno 2018

UN GIORNO 🌸




Jasmine Eftekhari



Un giorno,
da qualche parte,
all'improvviso,
succederà anche a noi.
Chiuderemo il nostro libro,
metteremo giù il telefono,
toglieremo la mano dal volante.
Asciugheremo le nostre lacrime,
ci guarderemo allo specchio,
e mentre cammineremo per le strade,
mentre faremo la doccia,
ci fermeremo un attimo.
Lasceremo che si fermi il mondo
e chiederemo a noi stessi:
"Dove sto andando?"
e poi ricominceremo a camminare,
a fare la spesa,
a telefonare,
a guidare,
a leggere.
E probabilmente da quel giorno
non permetteremo più a nessuna parola,
nessun pensiero,
nessuno sguardo,
a niente e nessuno
di spegnere la nostra luce.